La 6a Fiera Internazionale dei Blocchi di Marmo di Bursa ha aperto i battenti

Bursa International Block Marble Fair Porte Acti
La 6a Fiera Internazionale dei Blocchi di Marmo di Bursa ha aperto i battenti

Bursa 6th International Block Marble Fair, organizzata con la collaborazione della Camera di commercio e industria di Bursa (BTSO), TÜYAP Bursa Fairs AŞ e Associazione dei produttori di marmo minerario e degli imprenditori industriali (MADSİAD), ha aperto le sue porte ai suoi visitatori.

Parlando alla cerimonia di apertura della fiera presso il Bursa International Fair and Congress Center, il presidente del consiglio di amministrazione di BTSO İbrahim Burkay ha affermato che la fiera occupa una posizione molto importante a livello mondiale. Sottolineando che la Turchia è ricca di marmo, Burkay ha dichiarato: “Questo Paese ha 5 miliardi di metri cubi di riserve. Il 40% della capacità mondiale di marmo è in questa geografia. Questa è la terra del marmo. La nostra agricoltura è essenziale. Quindi puoi mettere il turismo, il settore dei servizi, la tecnologia, l'industria, il mio. Rispetto al passato, il mondo degli affari turco ora ha le conoscenze per fare queste cose ben oltre ciò che ha fatto il mondo moderno. Buoni esempi in tutti i settori e nel settore minerario sono ormai iniziati nel nostro Paese. Questa è la nostra più grande forza. Il settore ha raggiunto quasi 200 miliardi di dollari da 2,5 milioni di dollari. Lo porteremo molto oltre. Miglioreremo la nostra percezione nel pubblico e la porteremo a punti molto migliori insieme. Abbiamo 800 miniere e oltre 500 aziende. 7mila officine grandi e piccole danno un serio contributo all'economia turca in questo settore”.

Dopo 3 anni

İlhan Ersözlü, direttore generale di TÜYAP Fairs Yapım AŞ, ha affermato di aver riunito nuovamente acquirenti e aziende dopo 19 anni nell'organizzazione, che hanno dovuto prendersi una pausa nel 2019 a causa dell'epidemia di Kovid-3. Affermando che l'area del foyer, l'area espositiva aperta e i 6 padiglioni sono completamente pieni, Ersözlü ha dichiarato: “50 aziende di valore partecipano alla fiera nell'area espositiva di 200mila metri quadrati. Ci sono partecipanti da quasi tutte le aree geografiche della Turchia e città importanti nel settore. Nell'ambito della fiera vengono esposte per la prima volta pietre preziose. Il nostro più grande obiettivo è quello di contribuire all'export del nostro Paese. In questo importante evento, aziende nazionali ed estere collaboreranno tra loro. Ci aspettiamo un'intensa partecipazione fino all'ultimo giorno di fiera. Fino all'ultimo giorno di fiera, vedremo un gran numero di uomini d'affari, soprattutto dall'estero. Attualmente sono invitati circa 1200 uomini d'affari di diverse aree geografiche. disse.

“Il valore di mercato di questi marmi è compreso tra 8 e 10 milioni di dollari”

Il presidente del consiglio di amministrazione di MADSİAD Erol Efendioğlu ha dichiarato che 6mila 2 blocchi di marmo sono stati portati alla sesta fiera internazionale del marmo di Bursa con 2mila camion e ha affermato: “Il valore di mercato di questi marmi è compreso tra 200 e 8 milioni di dollari. Un volume commerciale così elevato contribuirà notevolmente anche al nostro Paese in termini di valuta estera”. disse.

I membri del protocollo hanno visitato le sale ed esaminato i marmi in fiera dove hanno tagliato il nastro e lo hanno aperto. Il Vice Governatore di Bursa Dr. Yusuf Gökhan Yolcu, presidente del Consiglio del settore minerario dell'Assemblea degli esportatori turchi e Presidente dell'Associazione degli esportatori di minerali di Istanbul Rüstem Çetinkaya, Presidente dell'Associazione degli esportatori di minerali dell'Egeo İbrahim Alimoğlu, Vice sindaco della municipalità metropolitana di Bursa Murat Demir e uomini d'affari.

La fiera è visitabile dalle 26:10.00 alle 18.30:XNUMX fino a sabato XNUMX novembre.

Annunci simili

Sii il primo a commentare

Yorumlar