Svelato il prototipo di aereo da combattimento nazionale!

Debutto del prototipo di aereo da combattimento nazionale
Svelato il prototipo di aereo da combattimento nazionale!

Poiché il processo di costruzione del National Combat Aircraft, uno dei più importanti progetti dell'industria della difesa della Turchia, ha superato una fase critica, le parti della fusoliera e delle ali del velivolo sono state spostate nella catena di montaggio finale e sono iniziati i lavori di assemblaggio.

Presidente della Presidenza Industria della Difesa Prof. Dott. İsmail Demir, sui suoi account sui social media, ha annunciato che le fasi critiche del National Combat Aircraft Project sono state completate una ad una e le parti della fusoliera sono state spostate alla catena di montaggio finale, mentre la fase più critica del progetto, ovvero il processi.

La cerimonia di avvio della catena di montaggio finale del progetto, in cui le industrie aerospaziali turche (TUSAŞ) assume il ruolo di principale integratore sotto il coordinamento della Presidenza delle industrie della difesa (SSB), si è tenuta presso le strutture TAI con la partecipazione di funzionari del Ministero della Difesa, SSB e Comando Aeronautica.

Mentre la fusoliera anteriore, la fusoliera centrale anteriore, il modulo alare e le parti posteriori della fusoliera del prototipo del National Combat Aircraft sono state trasportate alla linea di assemblaggio finale, il lavoro di assemblaggio e integrazione del sistema del primo prototipo, che sarà rilasciato dall'hangar il 18 marzo , il 2023, con i test a terra, è ufficialmente iniziato.

“La locomotiva dell'industria è un progetto”

Facendo un bilancio sullo stato di avanzamento del progetto, il Presidente della Presidenza dell'Industria della Difesa Prof. Dott. İsmail Demir ha dichiarato che era un sogno per lui essere in procinto di costruire un aereo del genere come ingegnere aeronautico e ha utilizzato le seguenti dichiarazioni:

“Ringrazio il mio Signore che siamo stati in grado di prendere parte a questo processo. Dal giorno in cui ho iniziato la mia prima università, ho sognato di vivere una giornata del genere. Speriamo di essere all'inizio della fine. Apriamo il primo sipario di questo lavoro. Il nostro lavoro sarà terminato quando il nostro aereo sarà operativo con successo. Abbiamo aperto il sipario, ma abbiamo ancora molta strada da fare. Anche voi dipendenti avrete una storia da raccontare ai vostri figli e forse anche ai vostri nipoti. "Facevamo parte del team che ha costruito il primo caccia a reazione della Turchia." tu dirai."

Affermando che il progetto è anche una locomotiva che attira l'industria, Demir ha dichiarato: “Abbiamo attivato il nostro sottosettore e la tecnologia relativa a dozzine di sottosistemi. Spero che faremo tutti insieme questo viaggio”. Egli ha detto.

Sottolineando che l'esperienza acquisita dai dipendenti dell'azienda si diffonderà in tutta la Turchia e i prodotti innescati dalle tecnologie qui in molti campi, non solo l'aviazione, Demir ha affermato: "Il nostro lavoro non è ancora finito, abbiamo molto lavoro da fare . Questo è un lavoro del cuore, il lavoro del cuore, mettendo il nostro cuore, unendo le nostre menti e intelligenza, raggiungeremo il successo insieme in questo viaggio della mela rossa. Si spera che costruiremo insieme il secolo turco. Sotto la guida del nostro Presidente, Recep Tayyip Erdoğan, continueremo a lavorare con tutte le nostre forze per raggiungere i nostri obiettivi del 2023”. disse.

“Inizierà i test a terra”

Il presidente del consiglio di amministrazione di TUSAŞ Rafet Bozdoğan ha dichiarato di voler completare il progetto entro il 18 marzo e ha affermato: “Siamo giunti a una soglia molto importante e critica nel progetto. Se tutto va bene, saremo in grado di soddisfare le aspettative delle nostre forze armate molto rapidamente. È un progetto difficile e grande. Se tutto va bene, saremo in grado di portare il motore fuori dall'hangar il 18 marzo. Speriamo di vedere questo progetto uscire dall'hangar il 18 marzo con una partecipazione più ampia". ha usato le frasi

Il direttore generale di TUSAŞ Temel Kotil ha sottolineato di aver costruito il primo aereo da combattimento nazionale della Turchia in questo progetto, di cui sono stati onorati, e ha detto: “In realtà abbiamo costruito l'aereo. In realtà non costruiamo aeroplani, costruiamo l'azienda che produrrà aeroplani. Abbiamo più di 13mila dipendenti. Le strutture sono apparse quasi immediatamente. D'ora in poi questa azienda produce anche tutti i tipi di aerei. Successivamente, inizierà i test a terra dopo essere uscito dall'hangar e si preparerà per il volo. " Egli ha detto.

Mentre le parti del prototipo del National Combat Aircraft venivano trasportate alla linea di assemblaggio finale, Demir ha eseguito l'assemblaggio utilizzando l'unità di perforazione automatica. Dopo l'assemblea, i partecipanti hanno firmato il tabellone commemorativo.

Poi ci sono le altre fasi

Ha lo scopo di includere circa 6 parti strutturali e 500 sottosistemi nel primo prototipo del National Combat Aircraft Project, in cui la produzione di livello mondiale ha la priorità. Si prevede che il progetto sarà sviluppato in fasi e che i sottosistemi saranno aumentati nelle successive fasi di prototipazione e produzione di massa.

Nel progetto, dove sono state in gran parte completate le attività di installazione della Yıldırım Test Facility, che sarà utilizzata nella fase successiva, sono state avviate anche le attività di installazione di Demir Kuş (Iron Bird) e dei laboratori di system integration.

È previsto l'avvio di nuove fasi (progettazione di dettaglio e fase di qualificazione) nel Progetto Nazionale Aerei da Combattimento nel periodo 2023-2029. In questo processo, si mira a realizzare il primo volo, a produrre velivoli di prova di sviluppo e velivoli di prova strutturale a grandezza naturale.

Annunci simili

Sii il primo a commentare

Yorumlar