Comodità per le Pratiche Veterinarie in Zona Sismica

Convenienza agli uffici del veterinario nella zona del terremoto
Comodità per le Pratiche Veterinarie in Zona Sismica

Alcuni requisiti tecnici per le cliniche veterinarie e le cliniche danneggiate dai terremoti non saranno richiesti fino al 6 febbraio 2024.

E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Regolamento di modifica del Regolamento sull'Esercizio Medico Veterinario e sul Policlinico, predisposto dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali.

Il regolamento riguarda le condizioni tecniche, igienico-sanitarie minime richieste dall'ambulatorio e dai poliambulatori aperti o da aprire da parte dei veterinari, nonché le procedure ei principi relativi all'apertura, al funzionamento e all'ispezione di tali luoghi.

Al regolamento è stato aggiunto un articolo provvisorio riguardante gli ambulatori veterinari e gli ambulatori nei luoghi dichiarati disastrati a causa dei terremoti.

Di conseguenza, alcuni requisiti minimi e tecnici non saranno richiesti nelle cliniche veterinarie o nei policlinici autorizzati nelle aree dichiarate aree disastrate a causa dei terremoti verificatisi il 6 febbraio 6.

In questo contesto, non saranno richiesti i criteri di numero e dimensione dei locali per medici, esami e attrezzature determinati per i reparti di studi e policlinici.

Il regolamento è entrato in vigore a partire dal 6 febbraio.

Günceleme: 09/03/2023 12:30

Annunci simili