Chi è Mehmet Ali Agca, da dove viene? Cosa ha fatto Mehmet Ali Agca?

Chi è Mehmet Ali Agca Da dove? Cosa ha fatto Mehmet Ali Agca?
Chi è Mehmet Ali Agca, da dove viene Mehmet Ali Agca?

Mehmet Ali Ağca (9 gennaio 1958, Hekimhan), assassinio del giornalista Abdi İpekçi e papa II. Assassino turco noto per l'attentato a Ioannes Paulus. È stato conosciuto come un sicario nella comunità internazionale.

Mehmet Ali Ağca è nato nel villaggio di Güzelyurt a Malatya nel 1958. Dopo aver trascorso parte della sua infanzia e giovinezza a Malatya, è venuto a Istanbul con la sua famiglia. Dopo la scuola superiore, ha continuato la sua formazione presso la Facoltà di Economia dell'Università di Istanbul. Durante gli anni dell'università, ha incontrato vari gruppi ideologici. Fu influenzato dalle correnti di pensiero del periodo.

Abdi Ipekçi assassinio

Fu catturato il 1 giugno 1979, 5 mesi dopo l'incidente, come l'assassino dell'assassinio del direttore del quotidiano Milliyet Abdi İpekçi il 25 febbraio 1979. Sebbene la polizia avesse richiesto un'ulteriore detenzione, questa richiesta è stata respinta ed è stato rinchiuso nella prigione militare di Maltepe. Secondo Fehmi Koru, che ha scritto sotto lo pseudonimo di Taha Kıvanç sul quotidiano Zaman, Abdi İpekçi ha scoperto che una delle logge massoniche in cui si trovava era legata al contrabbando di armi in Turchia, quindi è stato ucciso.) L'ultimo articolo di Abdi İpekçi era su contrabbando di armi. Dopo 6 mesi di prigione, il 23 novembre 1979, fu rapito con l'aiuto di un gruppo che avrebbe incluso Abdullah Çatlı, il cui nome venne alla ribalta con il distretto di Susurluk, e andò in Bulgaria. Fu condannato a morte in contumacia.

assassinio del papa

Il 13 maggio 1981, II. Mehmet Ali Ağca, che ha assassinato Ioannes Paulus, è stato deposto 128 volte durante le indagini sull'assassinio. È stato condannato all'ergastolo in Italia il 22 marzo 1986. Dichiarando di aver perdonato la persona che gli ha sparato 4 giorni dopo che gli avevano sparato, II. Ioannes Paulus ha visitato personalmente Ağca il 27 dicembre 1983 nella prigione italiana.

Fu estradato in Turchia il 13 giugno 2000, dopo che l'allora presidente italiano Carlo Azeglio Ciampi approvò l'indulto. È stato annunciato che Mehmet Ali Ağca, estradato in Turchia solo per il reato di estorsione, non potrà essere nuovamente processato per l'omicidio di Abdi İpekçi. “Non sono l'assassino di Abdi İpekçi. Ho solo recitato", ha detto. Distribuendo lettere ai giornalisti dopo ogni processo, Mehmet Ali Ağca ha affermato che avrebbe ritenuto responsabile anche il Vaticano minacciandolo. È diventato cattolico romano nel 2007, "Ho deciso di rinunciare alla fede musulmana e diventare un membro della Chiesa cattolica romana dal 13 maggio 2007". reclamato. Nel dicembre 2014, Papa II. Ha visitato la tomba di Giovanni Paolo. È stato espulso in Turchia il 30 dicembre 2014 perché entrato in Italia con documenti di viaggio non idonei per tale visita.

La condanna a morte di Mehmet Ali Ağca per l'omicidio di İpekçi è stata commutata in 1991 anni di carcere in conformità con la legge sulle esecuzioni emanata nel 10. KadıköyUn totale di 36 anni di reclusione pesante per due distinti reati di estorsione e rapina in Turchia è stato commutato in 7 anni e 2 mesi di reclusione a causa della legge sull'amnistia, nota come "Rahşan Amnesty". È stato rilasciato il 12 gennaio 2006.

Su obiezione del Ministero della Giustizia, la Corte Suprema ha annullato all'unanimità la decisione di rilascio e Mehmet Ali Ağca è stato nuovamente arrestato il 20 gennaio 2006 e rinchiuso nella prigione di tipo H di Kartal.

Ha scontato la pena il 18 gennaio 2010 ed è stato scarcerato. Papa II. L'attentato a Ioannes Paulus ha ispirato l'opera teatrale intitolata The 2017rd Secret of Fátima – Messiah Ağca, pubblicata dall'autore Calymath Bénin nel 3.

Günceleme: 09/03/2023 11:04

Annunci simili